Chi pensa che il lavoro nelle pompe funebri sia degradante? Chi pensa che fare il becchino o occuparsi di stilare i preventivi per un funerale non sia dignitoso? C’è qualcuno che preferisce la disoccupazione…

Lavorare nelle pompe funebri, si sa, non è facile e mai lo sarà. Tutti i giorni si ha a che fare con decessi, defunti, camere ardenti, funerali, cremazioni, inumazioni, tumulazioni. E con il dolore lancinante di familiari e amici in lutto.

Il difficile lavoro del necroforo e degli impiegati delle onoranze funebri

Mentre gli altri lavoratori preparano cappuccini e brioches, costruiscono edifici, inse...
leggi tutto ...

Pubblicato il Categorie Notizie CurioseTag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Cremazioni in aumento, a dispetto di inumazioni e tumulazioni. Lo dicono i giornali. «Anche noi abbiamo fatto più cremazioni a Milano e Monza e Brianza rispetto al passato»

Gli italiani preferiscono le cremazioni. O così sembra. In questi giorni abbiamo fatto un po’ di rassegna stampa, inserendo come parola chiave “cremazione” e “cremazioni”. Sono usciti diversi articoli, indicativamente pubblicati nell’ultimo mese, dove si parla della cremazione e del fatto che le persone si affidino a questa pratica, anziché far seppellire il defunto sottoterra (leggi tutto ...

Pubblicato il Categorie Cremazione, Cronaca, Funerale, UncategorizedTag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,