Il cuore avrebbe rallentato fino a fermarsi: è morte cardiaca per il calciatore Davide Astori

L’esame autoptico, eseguito martedì 6 marzo, attribuirebbe verosimilmente a una bradiaritmia la causa del decesso del capitano della Fiorentina Davide Astori. Il calciatore di serie A, spirato tra sabato 3 e domenica 4 marzo a Udine, sarebbe stato colpito da una morte cardiaca improvvisa, determinata da un evento inaspettato che può insorgere anche a chi ha un cuore sano al 100% e che consiste nel rallentamento graduale del battito fino al suo arresto.

leggi tutto ...

Posted on Categories CronacaTags , , , , , , , , , , ,

Lutto nel mondo del calcio: muore Davide Astori, capitano della Fiorentina

Il decesso di Davide Astori, ritrovato morto a soli 31 anni nella sua camera d’albergo, ha lasciato tifosi e società calcistiche nello sgomento. La morte nel sonno, forse per arresto cardiocircolatorio del capitano della Fiorentina, risale al 4 marzo 2018 in quel di Udine, dove la squadra avrebbe dovuto giocare. Per far luce su questa dolorosa tragedia e fugare i molteplici dubbi sorti su un così inusuale decesso, il procuratore capo di Udine Antonio De Nicol...
leggi tutto ...

Posted on Categories CronacaTags , , , , , , , , , , , ,