Lambrate (Milano): riapre il 16 giugno la sala del commiato

Cimiteri Milano - Sala commiato Lambrate Milano

Con la prossima riapertura della sala del commiato di Lambrate, prevista per martedì 16 giugno, il settore funebre di Milano può considerarsi riattivato a tutti gli effetti. La sala del commiato, ubicata in prossimità dello storico crematorio di Milano, è rimasta serrata per oltre due mesi, esattamente dallo scorso 3 aprile, a seguito dell’accumulo di salme, provocato dal diffondersi del covid-19 (coronavirus), e quindi del rischio sempre più reale di saturazione.

Milano verso la normalità, ma occhio ai luoghi a rischio

Fortunatamente la situazione sta tornando alla normalità e con essa anche tutte le strutture del mondo funebre, seppure i pericoli per la salute umana persistano e i decessi, comunque in diminuzione, siano ancora oggi in Lombardia un numero consistente. Per questo si sconsiglia di frequentare luoghi affollati o dove il rischio contagio per covid-19 (coronavirus) è più alto, come ospedali, case di riposo o camere mortuarie.

Milano – Lambrate: le ultime sistemazioni per aprire la sala del commiato

La sala del commiato di Lambrate (Milano), prima che possa essere accessibile sarà sottoposta a un intervento di sanificazione completo e dovranno essere risolti alcuni problemi logistici connessi all’emergenza coronavirus (covid-19).

Sale del commiato aperte del Comune di Milano: Bruzzano e Monumentale

Le altre due sale del commiato del Comune di Milano (Bruzzano e Monumentale) hanno riaperto invece il 6 maggio. Sono posti nei quali le famiglie danno l’ultimo saluto al caro estinto, prima che venga inumato (salma sotto terra), tumulato (salma nel loculo) o cremato (salma incenerita presso il crematorio e poi riposta nell’urna ceneri).

Cimiteri di Milano riaperti e attualmente accessibili

Dallo scorso 5 maggio hanno anche riaperto gli otto cimiteri di Milano (Lambrate, Baggio, Bruzzano, Chiaravalle, Muggiano, Maggiore, Greco e Monumentale), consentendo alle persone di far visita ai defunti secondo tempistiche e regole prestabilite circa il distanziamento interpersonale e la dotazione di dispositivi di protezione individuale (Dpi) che riducano il rischio di contagio. Le operazioni di controllo sono in capo al personale cimiteriale.

 

Si ricorda infine che Outlet del Funerale organizza funerali a Lambrate, funerali a Baggio, funerali a Bruzzano, funerali a Chiaravalle, funerali a Muggiano, funerali al cimitero Maggiore, funerali a Greco, funerali al Monumentale. E più in generale funerali a Milano, funerali a Monza e Brianza, funerali a Bergamo, funerali a Brescia, funerali a Lodi, funerali a Varese, funerali a Sondrio, funerali a Mantova, funerali a Como, funerali a Lecco, funerali a Cremona e in tutte le località della Lombardia. Per richieste di informazioni o domande, prendere contatto con il nostro personale.