Fece innamorare Superman: è morta l’attrice Margot Kidder, vestì i panni di Lois Lane

Qualche giorno fa, esattamente il 13 maggio 2018, è morta all’età di 69 anni Margot Kidder. A molti questo nome non dirà molto, ma il suo viso sicuramente sì. Tra il 1978 e il 1987 recitò nelle quattro pellicole di Superman, ricoprendo il ruolo della graziosa giornalista Lois Lane. È lei che fece innamorare Superman, interpretato da Christopher Reeve, e anche le generazioni di quell’epoca.

Nella sua carriera lavorò anche con Brian De Palma e con Peter O’Toole.

Nel 1996 a Margot Kidder venne diagnosticato un disordine bipolare che la portò a una crisi maniacale: le forze dell’ordine di Los Angeles la trovarono senza vestiti, in preda all’ansia e senza alcuni denti. Risolse questi suoi problemi, che lei chiamò “i miei mostri”, poco tempo dopo con il supporto di uno psichiatra e della medicina naturale.

I fan del supereroe kryptoniano non possono che essere addolorati per la sua morte, avvenuta nell’abitazione di Livingston, nel Montana (luogo peraltro prescelto per il funerale). Loro, forse, la immaginano ancora volteggiare nei cieli, con le braccia protese in avanti, proprio come quella volta con Superman.