Morto “Zombie Boy”: Rick Genest, modello con tatuaggi sul 90% del corpo, si sarebbe suicidato

Rick Genest morto

È stato ritrovato morto nel suo appartamento a Montreal (Canada). Rick Genest, soprannominato “Zombie Boy”, si sarebbe suicidato due giorni fa (1 agosto 2018). Era divenuto un personaggio noto, soprattutto negli ambienti mondani e artistici, per essersi tatuato la quasi totalità del corpo come un “non morto” (appunto uno zombie).

Scoperto nel 2010 dallo stilista Nicola Formichetti, Rick Genest aveva raggiunto la notorietà sfilando sulle passerelle di tutto il mondo e comparendo nelle riviste più affermate di moda. Il contributo più importante alla sua carriera è però da attribuire al video “Born This Way” di Lady Gaga, nel quale compare. La stessa cantautrice statunitense, scoperta la tragica notizia, ha affidato al social network twitter una lunga lettera dove piange la scomparsa di “Zombie Boy”.

Pare che Rick Genest, deceduto all’età di 32 anni, soffrisse di depressione.