Marte, sul pianeta rosso c’è vita

Marte, una foto sembrerebbe testimoniare la presenza di vita sul pianeta rosso.

 Un cucciolo di orso polare appare tra le rocce di Marte.

 Scott C Waring è un ricercatore ed astronomo dilettante nonché autore di quattro libri, fervente sostenitore dell’esistenza di forme di vita sugli altri pianeti, ha da poco pubblicato degli screenshot presi dal sito della NASA ed estrapolati dal video registrato dal Mars Rover, in cui sembrerebbe evidente la presenza di un cucciolo di orso polare tra alcune rocce su Marte. Waring ha dichiarato che la NASA fornisce immagini in bianco e nero per mascherare le forme viventi, tra cui animali e piante, per non dare né conferme né smentite alle persone. Sul suo sito ufosightingsdaily.com ha messo in evidenza in colore giallo la parte dell’immagine in cui appare l’animale intento a camminare. Da anni porta avanti una battaglia personale per far aprire gli occhi alle persone e far conoscere a tutti la verità: non siamo soli nell’universo. Più volte ha tentato di entrare in contatto con il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon ottenendo una sola risposta in cui viene invitato ad inviare le sue scoperte all’account @SecGen. Secondo Waring per via del suo continuo tentativo di sensibilizzare le persone su questo argomento subisce pedinamenti da parte di uomini al servizio delle Nazioni Unite. Tramite Google Mars è possibile inoltre osservare una torre alta più di 8 km, per il tipo di fattezze della quale il ricercatore sostiene che l’unica spiegazione è che sia una costruzione artificiale. Per chi fosse interessato, una volta impostata la modalità tramonto su Google Mars, è possibile visionare la torre digitando le coordinate: 31°4’28.87”S 74°15’55.46”E.

Samanta Baldi