Costo urna cineraria biconica

Come è fatta un’urna cineraria biconica?

Ecco tutto quello che c’è da sapere sulle urne cinerarie biconiche, dalle origini al prezzo.

L’urna cineraria può essere costituita da vari materiali ed avere diverse forme. L’origine dell’ urna cineraria è molto antica, in particolare quella biconica risale al IX secolo a.C., caratteristica della civiltà Villanoviana. Si tratta di un’ urna formata da un doppio tronco di cono, per lo più utilizzata per le ceneri di un individuo maschile. La Storia dell’ urna cineraria ci viene tramandata soprattutto dagli Etruschi tra i quali era usanza diffusissima quella di conservare le ceneri del defunto in un apposito contenitore. A partire dall’Età del Bronzo si diffondono in modo particolare due tipi di urna: proprio quella biconica e quella a capanna. La prima, come detto, veniva utilizzata più per gli uomini: la forma biconica rappresentava simbolicamente il corpo umano. La seconda veniva destinata ad individui di ogni sesso ed età, con decorazioni inerenti al mondo domestico e familiare.

Con il passare del tempo, la realizzazione di urne cinerarie è divenuta una vera e propria arte: se anticamente un’ urna era protagonista indiscussa dell’arredamento di una tomba, al giorno d’oggi può risultare un pezzo raffinato dell’arredamento di un’abitazione. E’ proprio con questo obiettivo che vengono realizzate le urne cinerarie offerte dall’ Outlet del Funerale. Legno, marmo, vetro, colori a scelta, decorazioni su richiesta: l’ Outlet del Funerale sarà in grado di produrre, per le ceneri del vostro familiare, un’ urna totalmente personalizzata e di ottima qualità. Il prezzo di un’ urna cineraria può variare in base a molti fattori, ma certamente rivolgersi all’ Outlet del Funerale, che opera a Milano e in Lombardia, vi farà risparmiare notevolmente, soprattutto se sceglierete un prodotto di fascia medio-alta. Il gruppo musicale Elio e le Storie Tese ha dedicato all’ urna l’omonimo testo di un suo album: “voglio una degna sepoltura”, questo il ritornello e questa la filosofia dell’ Outlet del Funerale.

Fabiola Ernetti