Sognare morto che piange, numero lotto

Vi siete appena svegliati con addosso una sensazione poco piacevole?

Avete ricordato di aver sognato un vostro amico morto che piange e la cosa vi ha turbati? Cerchiamo di interpretare il sogno e di trovare i numeri del lotto da giocare.

Sognare una persona morta può essere poco piacevole e lasciare con una sensazione di tristezza o malumore addosso, tuttavia è anche di buon augurio: sognare un morto è simbolo di trasformazione e superamento di problemi. Sognare un morto che piange poi sarà sicuramente di più difficile accettazione ma ricordiamoci che ciò che sogniamo va associato sempre al nostro inconscio, siamo noi a parlare a noi stessi attraverso quella persona che non c’è più e che in qualche modo ci fa da specchio. Sognare un morto che piange potrebbe indicare che si passerà presto un periodo difficile, sebbene sembrava insuperabile. È importante quindi ricordarsi in che condizione emotiva ci si trovava nel momento in cui avete sognato quella persona morta proprio perché è il nostro io interiore a parlarci. Una buona abitudine da seguire potrebbe essere quella di tenere accanto al comodino carta e penna così da cercare di annotarsi tutto quello che abbiamo sognato fin nei minimi particolari che potremmo dimenticare una volta pienamente svegli e coscienti. Nel lotto il morto che piange è il numero 13 e andrebbe giocato sulla ruota di Bari, la ruota dei morti, su quella nazionale e su quella di appartenenza alla propria città, o alla città più vicina. Altri numeri ricollegabili al morto che piange e giocabili al lotto sono: 50 (persona morta), 5 (problemi superati), 48 (novità per il futuro), 54 (madre che piange), 14 (lo stato d’animo nei nostri sogni). Alla fine tentare non solo di capirsi ma anche di giocare i numeri potrebbe essere un buon modo di tentare un cambiamento nella propria vita.

Rachele Baglieri