Pluripregiudicato finge suicidio per celare uno scippo

San Valentino Torio, pluripregiuticato finge un suicidio per nascondere un furto.

Un pluripregiudicato 34 enne salernitano, nel tentativo di nascondere un furto messo a punto qualche ora prima, inscena un falso suicidio davanti i carabinieri del posto.

Qualche giorno fa un pluripregiudicato di San Valentino Torio, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di furto e ricettazione.

Un pluripregiudicato di San Valentino Torio, all’arrivo dei carabinieri finge un tentativo di suicidio per nascondere uno scippo che il giovane aveva eseguito la stessa giornata.

Il furto era stato compiuto qualche dal giovane pregiudicato che viaggiava su di una vespa rubata, ai danni di un uomo a cui era riuscito a prendere un marsupio contenente circa 45 euro, documenti, tessere bancomat, postepay e un mazzo di chiavi.

L’uomo scippato per via dell’urto ha riportato ferite al volto e al corpo, e per questo resterà in ospedale per circa 2 settimane. Ad incastrare il giovane ladro, sono state le tracce di sangue ritrovate sul suo casco posto nella casa dell’uomo.

Cettina La Fata