Pino Daniele, anniversario della morte

Pino Daniele, anniversario della morte.

Quando è morto Pino Daniele?

Il prossimo 4 gennaio ricorre il primo anniversario della morte di Pino Daniele, il cantante cuore e anima di Napoli ma molto apprezzato nelle altre regione italiane, stimato dagli altri numerosi artisti che gli hanno sempre dimostrato considerazione e affetto. La morte di Pino Daniele ha lasciato davvero senza parole soprattutto perché c’è chi ha insinuato che poteva essere evitata ad un tempestivo e più immediato soccorso, ma purtroppo il cantante è arrivato all’ospedale troppo tardi per essere salvato. In onore e per ricordare il bravissimo artista napoletano sono state predisposte alcune cerimonie sia a Napoli che in altre città italiane, eventi promossi per rendere omaggio ad un cantante che ha dato alla musica italiana tanto del suo talento: innovativo e originale sotto alcuni aspetti la sua musica non ha mai dimenticato le origini è per questo che in alcune delle sue canzoni non sono mai mancati i riferimenti alla sua amata Napoli. Pino Daniele ufficialmente morto per una cardiopatia improvvisa e stroncante ha lasciato molte delle sue cose in sospeso, oltre ad un battaglia famigliare tra compagna e ex moglie nonché sua figlia che ha accusato la sua morte come un colpo insostenibile. E’ morto da solo un anno Pino ma la sua mancanza si fa sentire ancora molto viva, e anche se i suoi colleghi di palco come Eros Ramazzotti non mancano di ricordarlo ogni volta che possono citando alcuni suoi noti testi, è davvero difficile sostenere un assenza come quella del cantante partenopeo sempre pronto ad aiutare e a condividere le sue passioni con gli altri. Un’artista Daniele che il successo, i soldi e la fama non hanno cambiato, la semplicità era una sua caratteristica forse l’unica che lo rendeva tanto amabile al pubblico.