Numero morti bambini per soffocamento

Aumenta il numero di bambini morti per asfissia e soffocamento.

Pericolo soffocamento in crescita tra i bambini.

Secondo una recente indagine, ogni anno in Italia muoiono oltre 50 bambini per soffocamento, uno ogni settimana, principalmente a causa di cibi ed alimenti pericolosi. Si tratta di un dato allarmante che sottolinea come sia fondamentale seguire i bambini nella loro alimentazione, nutrendoli con cibi e prodotti adatti alla loro età. Il numero morti bambini per soffocamento è inoltre il aumento. Al contrario di quanto in genere si è portati a pensare,non sono solo giocattoli ed oggetti vari a provocare il soffocamento: cibo ed alimenti rappresentano infatti la principale causa di soffocamento e morte tra i bambini più piccoli. L’indagine stima che 8 bambini su 10 siano morti per soffocamento da cibo. Va sottolineato che il numero di queste morti potrebbe essere contrasto insegnando a genitori, parenti, educatori scolastici e a quanti sono a stretto contatto con i bambini, le tecniche base di disostruzione delle vie aeree. Basterebbero infatti pochi semplici gesti per intervenire prontamente salvando il bambino dal soffocamento. Proprio in tale ottica, il Ministero della Salute ha organizzato ad aprile la prima Giornata nazionale sulle manovre di disostruzione in età pediatrica. Alla presentazione ufficiale della Giornata, il Ministro ha dichiarato: «Avere cognizione di cosa fare in questi casi fa veramente la differenza. A volte bastano 30 secondi di distrazione perchè si verifichi una tragedia, informarsi è quindi fondamentale».