Morte a 103 anni gemelle più vecchie del mondo

Gemelle più vecchie del mondo morte a distanza di un mese a 103 anni.

Dopo la morte della prima, il cuore dell’altra non ha retto al forte dolore e l’ha raggiunta il mese seguente.

Avevano 103 anni e sono morte a distanza di un mese una dall’altra. Stiamo parlando delle gemelle più vecchie del mondo, identiche e legatissime tra di loro, tanto che nemmeno la morte è riuscita a separarle per molto tempo. Florence Davies e Glenys Thomas erano originarie di Abertridwr, nel South Wales Valleys e per ben 103 anni sono state davvero inseparabili. Legate da un’unione indissolubile, dopo la morte di Glenys, la gemella Florence l’ha raggiunta il mese successivo. Erano così unite da non poter vivere separate e così è avvenuto anche nel passaggio a miglior vita. Le gemelle identiche, sia nel carattere che nel fisico, hanno sempre condiviso ogni cosa fin da quando erano piccine. Questo legame esclusivo e totalitario era visibile agli occhi di tutti. Così è avvenuto anche nel corso degli anni, attraverso i passaggi dell’adolescenza, giovinezza, maturità e vecchiaia. Alla notizia della morte di Glenys, il cuore della gemella Florence non ha retto. Distrutta dal dolore ha smesso di battere a distanza di un solo mese. Le due donne erano nate il 22 novembre del 1911 e se della Prima Guerra Mondiale avevano ricordi sfocati perché piccole, la Seconda la ricordavano molto bene. Da giovani lavoravano entrambe come addette alla pulizia nelle case delle famiglie benestanti del luogo. Dopo il matrimonio la decisione di fare le casalinghe, diventando mamme mogli a tempo pieno, badando a cinque figlie, 12 nipoti e 19 pronipoti. Secondo quanto raccontato dagli stessi parenti, le due gemelle erano donne semplici, alle quali bastava poco per essere felici.

Rossella Biasion