Mistero all’ospedale di Treviso: neonato trovato morto dopo parto

Sarebbe morto subito dopo il parto un neonato presso l’ospedale Vittorio Veneto di Treviso.

Le cause del mistero sono ignote e tutti i medici sono indagati.

Il neonato sarebbe stato trovato morto subito dopo il parto lo scorso 8 luglio. Non si conoscono le cause di questo evento che è tutto avvolto nel mistero.

Sarebbe quindi un atto dovuto da parte della Procura di Treviso l’inchiesta aperta nei confronti di medici, infermieri e ostetriche presenti durante il parto. Otto i membri dell’equipe inscritti nel registro degli indagati e che hanno comunque potuto nominare un avvocato ed un consulente che ha preso parte all’autopsia del neonato effettuata subito dopo il decesso e della quale si aspettano ancora gli esiti.

Tuttavia il caso ha del tragico e dell’inspiegabile visto che la gestazione era stata portata avanti dalla madre in maniera regolare e senza alcun problema fino a quel momento. Nonostante ciò il cuore del piccolo ha smesso di battere subito dopo la nascita. Per questa ragione i genitori hanno deciso di sporgere subito denuncia, perché convinti che le responsabilità siano in qualche modo certamente da attribuire all’equipe dell’ospedale che si è occupata di eseguire il taglio cesareo durante il parto. La nascita del bambino era infatti prevista per il 4 luglio ma sembrava non volerne sapere. Il 5 luglio sono stati effettuati altri controlli di routine ma sembrava ancora non pronto ed hanno rinviato la donna ad un appuntamento al successivo 8 luglio. Proprio durante quella giornata, durante i controlli, i medici hanno capito che qualcosa non andava e che il bambino era in sofferenza. Si sono dunque sbrigati ad effettuare il cesareo ma non sono riusciti a salvare il neonato.

Rachele Baglieri