Frasi per anniversario di morte papà

Le frasi del cuore nella giornata dell’anniversario di morte del papà.

La perdita di un padre è un dolore immane che può essere alleviato dedicandogli delle frasi proprio nel giorno dell’anniversario della sua morte.

Oggi il giorno dell’anniversario di morte del papà. Di lui manca tutto: il suo sguardo, la sua voce, il suo sorriso e persino i suoi rimproveri che avete capito quanto fossero importanti solo quando ormai non c’era più. Anzichè attenuarsi, la sua mancanza diventa ogni giorno sempre più forte. In questa giornata triste che lo fa sentire ancora più vicino a voi, volete dedicargli una frase. Anzi, tanti frasi, nella speranza che lui da lassù le possa ascoltare e mandarvi magari anche un segnale della sua presenza.

Ciao papà, anche se non ti posso vedere so che sei accanto a me. Mi incoraggi nelle scelte e mi dai tanta forza quando penso di non farcela. Mi manchi tanto sai? A volte vorrei urlare e dirti che non dovevi lasciarmi così presto. Ma forse non c’è bisogno di urlare, perché tu lo sai già. Papà, non abbandonarmi mai. Ti voglio bene”.

Ciao papà, scriverti, mi fa sentire più vicina a te. Può sembrare strano, ma da quando non ci sei più, ricordo alla perfezione tutte quelle frasi che mi dicevi quando stavamo insieme. Il tempo non ha scalfito i ricordi e sono proprio quelle tue parole che risuonano nella mia testa, a darmi la forza di andare avanti anche senza di te”.

Ci sono autori famosi che hanno dedicato frasi storiche al papà defunto. Come quella di Isabel Allende tratta da Eva Luna: “Poi mi prese una mano e con gli occhi mi disse quanto mi amava, finché il suo sguardo non divenne nebbia e la vita uscì da lei senza amore” . Ci sono inoltre comunità su Facebook che ricordano il papà scomparso come quello denominato “A mio padre che regna nel cuore” di cui riportiamo una frase molto carica di emozione: “Dovrò ancora imparare questa lezione e sarà la lezione più difficile, mio Dio: prendere su di me il dolore che m’impone il cielo e non quello che mi sono scelta io”.

 

Rossella Biasion