Frasi di condoglianze da non dire ad un figlio

Vostro figlio ha subito un lutto immane, ecco le frasi di condoglianze da non dire.

Volete sollevare il morale a vostro figlio per la perdita della persona cara, ma state bene attenti a non dire alcune frasi di condoglianza che potrebbero essere imbarazzanti.

Non avreste mai immaginato che un giorno vostro figlio sarebbe rimasto vedovo prima di voi. Vi sembra davvero un fatto anomalo e a distanza di qualche ora dalla notizia, non siete riusciti ancora a incassare il contraccolpo. Ora però viene la parte più dolorosa: fare le codoglianze al figlio per quella che a lui in questo momento rappresenta una perdita immane. Dovrete stare molto attenti alla sua suscettibilità, basta davvero poco per farlo arrabbiare. E allora vediamo quali frasi di condoglianze non bisogna mai dire ad un figlio.

“Ci dispiace tanto per quella povera creatura, ma poteva anche andare peggio…”. “Siamo molto affranti per quello che ti è successo, per fortuna hai ancora noi, altrimenti saresti veramente solo”. “Ti siamo molto vicini per la perdita di quella donna, ma non ti preoccupare perché alla tua età si dimentica in fretta”. “Cerca di non drammatizzare quello che ti è successo, come dice quel detto? Morto un papa se ne fa un altro”. “Tesoro purtroppo è una ruota che gira: oggi a te, domani a me. Ma per fortuna non è successo ancora”. “Capiamo che è un momento davvero brutto della tua vita, ma è l’occasione per tornare finalmente a vivere con i tuoi genitori”. “Dai tesoro, devi fartene una ragione. Se anziché quella donna fossimo morti noi, non sareste stato mica peggio?”. “Adesso il dolore è fortissimo, ma vedrai che fra un po’ di tempo passarà e troverai anche una donna più giovane e più carina”. “Ci dispiace veramente tanto per quello che ti è accaduto, ma quando ti accorgerai che da soli si sta meglio, non vorrai più avere una relazione fissa”.

 

Rossella Biasion