Frasi di condoglianze ad un buddista

Frasi di condoglianze ad un buddista.

La parola condoglianze ha un’ etimologia di alto valore, in quanto significa “provare dolore con te” !

E’ un modo bellissimo per restare vicino ad una persona che ha subito una perdita così grave.

Per i buddisti la morte fisica è solo una fase di transizione,in quanto l’ anima dopo la fine della vita fisica del corpo, si evolve in un’altra forma.

Cosa scrivere dunque ad un buddista?

“La tua fine, che è senza fine, è come un fiocco di neve che si scioglie nell’aria pura.” (Detto buddista)

“La morte non è la fine e la fine non può essere la morte. La morte è la strada. La vita è il viaggiatore. L’anima è la guida La nostra mente pensa alla morte. Il nostro cuore pensa alla vita La nostra anima pensa all’Immortalità.” (Sri Chinmoy)

“La vita e la morte non sono che una sola cosa, come la riva e il mare.”

(Khalil Gibran)

“Ciò che per il bruco è la fine del mondo, per la farfalla è solo l’inizio. Tutto ciò che ha un inizio ha una fine.” (Detto buddista)

“Avendo riconosciuto questo corpo come simile giara, avendo consolidato il pensiero come una fortezza, si assalga Mara con l’ arma della conoscenza, vintololo si custodisca, e non si abbia mai luogo di riposo.”

(frasi buddiste)

Ad un buddista dite frasi di conforto per l’ anima che è, per la sua religione molto, più importante del corpo,frasi che vengono dal cuore per consolare, per rassicurare che l’ anima del defunto si è elevata ad un livello superiore a quello terreno .

Linda M.