Ferrara, incidente per il parroco mentre andava al funerale del cardinale

Ferrara, parroco miracolato nel terribile schianto mentre andava al funerale del cardinale.

Il pauroso incidente è avvenuto sulla corsia di sorpasso dell’autostrada, con la Fiat Panda del sacerdote che ha impattato contro un camion.

Si sente miracolato il parroco rimasto coinvolto in uno spaventoso incidente mentre si stava recando a Bologna al funerale di un cardinale. Protagonista di questa disavventura finita fortunatamente con un lieto fine è don Gabriele Carati, 56 anni, parroco di Corporeno, piccola frazione di Cento in povincia di Ferrara. Nonostante il forte schianto avvenuto tra la Panda su cui viaggiava e un mezzo pesante, il sacerdote è uscito dall’abitacolo miracolosamente illeso. Il religioso era partito da Corporano per partecipare ai funerali del cardinale Giacomo Biffi che venivano celebrati a Bologna. Mentre stava superando alcune auto sulla corsia di sorpasso in autostrada, in prossimità di Altedo, il religioso ha trovato all’improvviso davanti a sé alcuni veicoli incolonnati. Il camion che lo procedeva, dopo aver tamponato l’ultima auto in coda si è fermato in modo inaspettato. Il parroco non è riuscito a frenare in tempo e l’impatto con il mezzo pesante è stato inevitabile. Immediatamente sono stati allertati i soccorsi e in un primo momento qualcuno avrebbe anche temuto per la vita del sacerdote, perché la sua auto nello schianto, era andata completamente distrutta. Ma fortunatamente, don Gabriele Carati è rimasto miracolosamente illeso. Oltre ai paramedici del 118, sul posto sono intervenuti anche gli agenti della Polizia stradale che hanno rilevato la dinamica del sinistro. Fortunatamente quel giorno con il parroco non viaggiava alcun passeggero, altrimenti l’incidente avrebbe potuto avere conseguenze molto più serie.

Rossella Biasion