Data di anniversario di morte Paul Walker

L’attore protagonista dei sette capitoli di Fast and Furious.

Il 40enne noto per film di corse di auto deceduto in un incidente stradale.

Paul Walker ha intrapreso la carriera da attore in giovane età, aveva infatti soli tredici anni quando debuttò nel film Horror Non aprite quell’armadio, dopo aver interpretato altri piccoli ruoli in alcuni film e soap opera riuscì ad ottenere un grande successo con il film d’azione Fast and Furious nel ruolo di Brian O’Conner co-protagonista al fianco di Vin Diesel, tanto da essere confermato nei seguenti sei capitoli. Nel primo Fast and Furious Walker interpretava il ruolo di un agente dell’FBI sotto-copertura per individuare una banda criminale responsabile di svariati furti ai danni di camionisti. Seguendo alcuni indizi O’Conner per conquistare la fiducia del presunto capobanda si trova invischiato nel mondo delle corse clandestine dove la velocità la fa da padrona. L’ironia macabra che a volte caratterizza la sorte, quasi verso la fine delle riprese di Fast and Furious 7 di ritorno da un evento benefico, a bordo di una Porche Carrera GT guidata da un amico a causa dell’alta velocità si schiantarono contro un albero nei pressi della città di Santa Clarita, l’auto prese fuoco e per l’attore 40enne non ci fu scampo, era il 30 novembre 2013. Le riprese del film furono interrotte fino ad aprile dell’anno successivo, per non eliminare il personaggio dell’attore scomparso i fratelli di Walker Cody e Caleb presero il suo posto come controfigure e grazie alla post-produzione vennero aggiunti il volto e la voce.

Samanta Baldi