Come prevenire malattie con la birra

Previene osteoporosi ictus e infarto: ecco i benefici della birra.

Se assunta con moderazione, la birra chiara è un vero e proprio toccasana per la salute.

Bere un bicchiere di birra chiara al giorno può essere un toccasana per la salute. In particolare questa bevanda molto apprezzata anche dalle donne, è in grado di prevenire l’osteoporosi e abbassare il rischio di malattie cardiache. E allora niente più sensi di colpa e timore di gonfiori addominali quando si vuole degustare un buon bicchiere di birra chiara. A scoprirne i benefici è uno studio fatto dai ricercatori dell’Università della California di Davies. Dalla ricerca, è emersa la presenza nella birra di un particolare minerale in grado di proteggere le ossa dall’indebolimento, prevenendo in questo modo l’osteoporosi, patologia molto temuta da tutte le donne in menopausa. Si tratta del silicio dietetico, un minerale fondamentale per la formazione delle ossa. I suoi benefici non si limitano solo alla formazione di nuovo materiale osseo, ma rallenta anche il processo di decalcificazione ed erosione. La scelta della birra chiara non è casuale. I ricercatori spiegano che il malto più chiaro che ha subito meno stress da calore, è quello più ricco di silicio. Oltre alla prevenzione dell’osteoporosi, la birra può apportare benefici anche nella prevenzione delle malattie cardiache. A riferirlo sono gli stessi studiosi dell’Università della California di Davies che hanno condotto la ricerca. Secondo quanto è emerso da questo studio, la popolarissima bevanda è ottima per la riduzione del rischio di infarto e ictus. L’assunzione di birra previene l’aumento di un amminoacido denominato omostrocina, individuato come la causa degli attacchi di cuore. I benefici si hanno solo se consumata con moderazione.

Rossella Biasion