Com’è morto Lucio Battisti

Luci ed Ombre sulla morte di Luci Battisti il mito della canzone italiana.

La morte di Lucio Battisti: com’è morto?

E’ stato un mito indiscusso, icona e simbolo della vera canzone Italiana: Lucio Battisti, grazie alle sue canzoni, alla sua musica, al suo talento continua a vivere e sopravvivere anche dopo la morte.

Ma come avviene per le grandi star, per i miti come Marilyn Monroe o Elvis Presley, anche su Lucio Battisti sono circolate spesso voci e dubbi su come sia effettivamente morto.

Lucio Battisti, secondo molti malato da tempo, muore la mattina del 9 settembre 1998 a 55 anni. Ma Com’è morto Lucio Battisti? In realtà le cause del decesso non sono mai state comunicate ufficialmente. Sul bollettino medico rilasciato negli attimi successivi alla morte si dichiarava: “il paziente, nonostante tutte le cure dei sanitari che lo hanno assistito, è deceduto per intervenute complicanze in un quadro clinico severo sin dall’esordio”.

Una delle ipotesi più accreditate, e secondo alcuni confermata anche in via ufficiosa da Mogol, è che Lucio Battisti era affetto da molto tempo da un tumore molto aggressivo esteso anche al sistema linfatico. Altre voci circolate dopo la morte ma subito smentite parlavano, invece, di infarto. Anche se ancora non è stata data una versione ufficiale e definitiva sulla morte di Lucio Battisti, ciò che è certo è che il suo mito e la sua voce non moriranno mai.

Federica Fatale