Come funziona smaltimento urna cineraria

Come e dove effettuare lo smaltimento di un’urna cineraria

Urna cineraria: come va smaltita?

Utilizzata sin dall’antichità, l’urna cineraria o urna funeraria è un contenitore che serve a raccogliere e custodire le ceneri dopo la cremazione di un defunto. L’ urna cineraria è formata da due parti: un contenitore interno, dove vengono raccolte le ceneri dell’estinto, che va sigillato e chiuso ermeticamente per evitare profanazioni o sversamenti delle ceneri, ed un contenitore esterno che può essere realizzato con diverse forme e differenti materiali. Ma come funziona smaltimento urna cineraria? Le procedure di smaltimento di un’urna cineraria vengono disciplinate da regolamenti e procedure amministrative comunali. Vi possono quindi essere delle differenze tra Regioni e Regioni anche se le norme di smaltimento generali valgono per tutto il territorio nazionale. Quando si deve smaltire un’urna cineraria vuota, va presentata una dichiarazione alle autorità competenti in cui si indicano dettagliatamente le modalità seguite per lo smaltimento ed in luogo dello stesso che, come detto, devono essere in linea con la normativa vigente. La modalità più semplice ed efficiente per smaltire un’urna cineraria vuota è quella di consegnarla al cimitero comunale di riferimento che provvederà, in genere gratuitamente, al suo smaltimento.

Federica Fatale