Come decorare con decoupage una bara

Riposare in eterno ma con stile.

Per gli amanti del decoupage le istruzioni per decorare una bara.

Per distinguersi dalla massa si fa di tutto. Lo stile è stile ed è meglio se questo stile ricalca la propria personalità. L’ultima moda in fatto di stile consiste nel portare questa unicità letteralmente nella tomba, e non si parla del look del caro estinto. Un artista di 36 anni – Debora Basei – ha deciso di trasmettere la propria creatività ad un oggetto particolare, una bara. L’idea, come ha dichiarato in numerose interviste, è nata poco dopo la morte del padre. Una sorta di esperienza catartica.

La bara è stata decorata con fotografie, disegni e fogli provenienti dal diario dell’artista. Un’esperienza molto particolare così come il luogo in cui ha deciso di conservare l’opera, ovvero il suo armadio. Sembra quasi un’opera di transavanguardia. Molti potrebbero non capirne il senso e soprattutto rimanere allibiti dalla scelta. Ma per la giovane artista si tratta di un’opera come un’altra. Sarà forse l’inizio di nuova moda in ambito funebre?

Di fatto, anche numerose agenzie funebri mettono a disposizione bare particolari, nella maggior parte dei casi realizzate su richiesta dai parenti del defunto. Ovviamente ogni cosa ha un prezzo e in questo caso i costi non sono certo modici. Debora Basei, che ha fatto tutto da sola, ha sicuramente speso poco. Tranne il costo della bara, il resto del materiale è tutto riciclato. La tecnica è quella classica del decoupage, quindi colla e tanta pazienza!

Enrica Marrelli