Colpita da fulmine, salva grazie al reggiseno

Giovane colpita da fulmine si salva grazie al reggiseno.

Sarebbero stati i ganci di metallo a deviare la potente scarica elettrica che aveva colpito la giovane donna in pieno petto.

Deve la sua vita al reggiseno che indossava. Può considerarsi davvero fortunata la ragazza cinese che colpita da un fulmine mentre camminava, si è miracolosamente salvata grazie al reggiseno che è riuscito a deviare la scarica elettrica. Una storia davvero incredibile quella accaduta a Guangzhou, nella Cina meridionale, che ha avuto come protagonista una giovane del luogo. Il giorno dell’episodio, sulla città stava imperversando un violentissimo temporale. La giovane donna stava camminando su un ponte di legno, con in mano l’ombrello, quando all’improvviso un fulmine l’ha centrata in pieno petto. Una scarica così potente da tramortirla e farla cadere a terra priva di sensi. A soccorrere immediatamente la vittima, trovata in stato confusionale, è stato un passante che si trovava nei pressi del ponte al momento del fulmine. Quando la ragazza ha aperto gli occhi, visibilmente scossa per quanto accaduto, ha mormorato con voce flebile di aver sentito qualcosa di molto doloroso trafiggerle il petto. La sensazione era come se stesse bruciando. Considerate le sue condizioni, è stato richiesto tempestivamente l’intervento di un’ambulanza che ha trasportato la giovane all’ospedale più vicino in comprensibile stato di choc, ma non in pericolo di vita. Secondo una prima ricostruzione, ad attirare il fulmine sarebbe stato l’ombrello con cui la vittima si stava riparando dalla violenta tempesta. Fortunatamente la potente scarica elettrica ha trovato una barriera nei ganci di metallo del reggiseno che hanno deviato il fulmine, salvando la giovane da morte praticamente certa.

Rossella Biasion