Cimitero dove è sepolto Jim Morrison

La salma di Jim Morrison è sepolta al cimitero monumentale Pere Lachaise di Parigi.

L’imponente e vistosa tomba del cantante scomparso nel 1971, è meta da sempre dei suoi fan.

Dopo la sua morte che resta ancora avvolta nel mistero, la salma di Jim Morrison fu sepolta con una cerimonia segreta e molto frettolosa al cimitero monumentale Pere Lachaise di Parigi, al settore 6 dove si trova tuttora. Conosciuto in tutto il mondo come il cimitero degli artisti, al Pere Lachaise riposano anche personaggi del calibro di Modigliani, Oscar Wilde, Chopin e Balzac. I funerali di Jim Morrison furono celebrati il 7 luglio 1971 alla presenza della fidanzata Pamela Courson, gli amici Alain Ronay e Agnes Varda, il manager Bill Siddons e la segretaria Robin Wertle. La cerimonia durò poco meno di dieci minuti e nessuno dei presenti assistì alla tumulazione. Ad oggi, la versione ufficiale sulla morte di Morrison, vuole che il cantante sia morto per arresto cardiaco nella vasca da bagno della sua abitazione. Ma a distanza di oltre quarant’anni dalla sua scomparsa, a questa versione non crede quasi più nessuno. Il leader carismatico dei Doors non sarebbe morto per cause naturali, ma a seguito di un mix di birra vodka e una massiccia dose di eroina. Morrison sarebbe stato trovato privo di vita nella toelette del night club Rock’ n’ Roll Circus. Un medico che era nel locale constatò che il decesso avvenne per overdose. Da lì sarebbe stato portato a casa e adagiato nella vasca da bagno. Qualcuno avrebbe parlato anche di suicidio, ma di fatto nessuno confermò nemmeno questa versione. L’imponente tomba di Jim Morrison al cimitero monumentale Pere Lachaise di Parigi, è ancora oggi meta di molti suoi fan.

Rossella Biasion