Cimitero dove è sepolto Heath Ledger

Dalle luci di Hollywood alla quiete del Karrakatta Cemetery

Una fine inaspettata per uno dei talenti più promettenti del cinema internazionale

Heath Ledger non era soltanto il classico belloccio dal fisico atletico buono per la copertina di film di seconda categoria. Ledger era un vero e proprio talento, tra i più promettenti della sua generazione. Non a caso il suo nome rientra tra quelli dei dieci attori ad avere ricevuto una candidatura all’oscar a meno di venti anni.

Nella sua breve carriera, ha regalato al grande pubblico interpretazioni magistrali in film come I Segreti di Brokeback Mountain, dove ha recitato da co-protagonista con Jake Gyllenhaal, Casanova di Lasse Hallström e, tra gli ultimi, Il cavaliere oscuro, dove ha impersonato un Joker oramai da antologia.

Al culmine del successo, con numerose produzioni ancora in ballo, sia come attore sia come regista, i riflettori si sono spenti. Il corpo di Heath Ledger è stato ritrovato nella sua casa di New York il 22 gennaio 2008. A causarne il decesso un mix di farmaci regolarmente prescritti. Sin da subito tuttavia si sono rincorse le voci di un possibile legame tra la morte dell’attore e la sua professionalità maniacale che lo aveva portato, proprio nel caso del ruolo di Joker, a mettere a dura prova il fisico e la mente.

Dopo il cordoglio del mondo dello spettacolo, con cerimonie funebri a New York e Hollywood, la salma è stata traslata nella sua terra natale, l’Australia. Il corpo di Health Ledger giace ora nel Karrakatta Cemetery, accanto alle lapidi di eroi di guerra e di altri grandi australiani degli ultimi due secoli.

Alessio Palumbo