Cimitero dove è sepolto Garibaldi

L’imponente tomba di Giuseppe Garibaldi al cimitero del compendio Garibaldino a Caprera.

Il sepolcro dove riposano le spoglie di Garibaldi è situato in un’area sull’isola di Caprera, dove l’eroe dei due mondi visse gli ultimi anni della sua vita.

Le spoglie di Giuseppe Garibaldi riposano in un’area dell’isola di Caprera che prende il nome di compendio Garibaldino. Questo spazio racchiude i luoghi dove Garibaldi visse gli ultimi anni della sua vita. Proprietario del compendio Garibaldino è lo Stato italiano che lo ha adibito a museo. Qui è situato anche il piccolo cimitero di famiglia. La tomba di Garibaldi è riconoscibile non solo per il nome apposto, ma anche perchè mastodontica rispetto alle altre lapidi. Il sepolcro si trova sotto un grande masso realizzato in granito che presenta delle grosse maniglie sui lati. Nello stesso cimitero , oltre all’ultima moglie Francesca Armosino seppellita nel 1923, riposano anche le spoglie dei figli Manlio, Rosa, Anita, Teresita, e Clelia. La morte di Giuseppe Garibaldi risale al 1882 e per cento anni, la sua tomba fu sempre presidiata da un picchetto d’onore della Marina Militare Italiana. Nel compendio Garibaldino dell’isola di Caprera, oltre alla tomba di famiglia vi è la Casa Bianca e altri stabili che costituiscono la fattoria. L’elemento che colpisce a prima vista è il maestoso pino denominato “Albero di Clelia”, piantato nel 1867 proprio dallo stesso Garibaldi, per salutare la nascita della figlia Clelia. La Casa Bianca è invece l’enorme stabile dove visse Garibaldi con la numerosa famiglia e governanti al seguito. Oltre a questo edificio, vi sono anche altre strutture che fanno sempre parte del museo Garibaldino. Tra queste vi è anche la Casa di Ferro, realizzata in legno prefabbricato e usata da Garibaldi come biblioteca.

Rossella Biasion