Cause della morte in culla neonati

La sindrome della morte in culla è una circostanza temuta dalle neo-mamme.

Le cause della sindrome della morte in culla sono per molti aspetti oscure e colpiscono i bambini tra un mese di età e sei mesi, ma vi è il modo per evitarla.

La SIDS (Sudden Infant Death Syndrome) è l’acronimo che definisce appunto la sindrome della morte improvvisa dei neonati e si attribuisce quando il neonato muore in culla senza cause apparenti di malattia, malformazioni o eventi dolosi che ne certificano o determinano la morte. Solo previo accertamento autoptico è possibile escludere ogni altra causa di morte diversa dalla SIDS, non riconducibile ad altre patologie.

Le cause della morte in culla non sono definite con certezza dalla scienza medica. Tuttavia, da studi recenti è riconducibile a comportamenti sbagliati dei genitori e ad alcuni fattori di rischio ambientale. Se si esclude ogni problema cardiocircolatorio e anomalie cerebrali nelle aree preposte al controllo dei ritmi di sonno e veglia, le probabili cause della SIDS sono:

  • Soffocamento per otturazione delle vie respiratorie (giocattoli, lenzuola …);

  • Fumo passivo prima e dopo la gravidanza;

  • Nascita prematura;

  • Cattiva aerazione della stanza in cui dorme il neonato;

  • Inesperienza del genitore.

Quali sono dunque i comportamenti che genitori o chi si prende cura del bambino devono adottare per annullare il rischio di morte in culla?

  1. Riporre il bambino nella culla a pancia in su;

  2. Non fumare né durante la gravidanza, né dopo la nascita (sia il padre che la madre);

  3. Coprire il bambino con coperte o lenzuola che restino rimboccate e non si spostino durante il sonno andando a ostruire le vie aeree;

  4. Non riporre il neonato su cuscini soffici o su materiali avvolgenti durante il sonno (lana, piumini etc);

  5. Non dormire con il neonato nel letto matrimoniale;

  6. Far dormire il bambino in un ambiente né troppo caldo né troppo freddo, ma adeguatamente ventilato;

  7. Allattare al seno nei primi sei mesi di vita, perché il latte materno contiene molte sostanze immunizzanti oltre che abituare il bambino alla corretta deglutizione.

  8. Non utilizzare prodotti farmaceutici che promettono di prevenire la morte in culla, perché non sono prodotti certificati dal momento che le cause della SIDS non sono definite.

Quindi le cause della morte in culla dei neonati sono riconducibili a dei cattivi comportamenti o inesperienza del genitore e possono essere facilmente evitati con un po’ di buon senso e molta attenzione.

Annalisa Maurantonio