Australia, squalo bianco divora sub

Astralia, squalo bianco divora sub sotto gli occhi della figlia.

L’uomo stava facendo immersione al largo dell’isola Maria in Tasmania, quando è stato attaccato e ucciso da uno squalo bianco.

Uno squalo bianco ha divorato un sub davanti agli occhi della figlia. E’ accaduto in Australia al largo dell’isola Maria nello stato della Tasmania. A riportare la notizia sono i media australiani. Una scena agghiacciante a cui ha assistito la giovane donna che non ha potuto fare nulla per salvare il padre attaccato e ucciso dallo squalo bianco. Quel giorno i due, appassionati di sub, si erano immersi nel mare a pescare capesante. Tutto appariva tranquillo e nulla avrebbe lasciato presagire la tragedia che sarebbe avvenuta di lì a poco. Ad un certo punto l’uomo sulla quaratina è stato attaccato all’improvviso da uno squalo bianco che non gli ha lasciato scampo. A lanciare l’allarme è stata proprio la giovane che si trovava a pochi metri di distanza ed è riuscita fortunatamente a riemergere lanciando subito, come le era stato insegnato dal padre in caso di pericolo, un razzo di segnalazione. Immediatamente il suo gesto è stato notato dalle persone che si trovavano su alcune imbarcazioni poco distanti da dove è avvenuto il fatto. Tempestivamente si sono portate sul posto, ma, ormai non c’era più nulla da fare. Secondo alcuni testimoni, il giorno prima della tragedia, nello stesso punto sarebbe stato avvistato uno squalo bianco della lunghezza di circa quattro metri e mezzo. Sulla vicenda stanno indagando le forze di Polizia dello stato della Tasmania. Un attacco simile era avvenuto in Tasmania nel 1993. All’epoca a perdere la vita fu una donna, anche lei sub, uccisa durante un’immersione.

 

Rossella Biasion