Attrici famose morte per un tumore

Sono numerose le attrici morte per un tumore.

Un male incurabile ha stroncato attrici del calibro di Anna Magnani e Mariangela Melato.

Il tumore ha mietuto vittime anche tra molte attrici famose. Una di loro è Mariangela Melato, scomparsa a 71 anni per un cancro al pancreas, che l’aveva colpita due anni prima. La malattia non le aveva dato tregua, tanto che era stata costretta a interrompere le repliche dello spettacolo teatrale L’”Anima buona di Suezan” portato in scena con lo “Stabile di Genova”. Nonostante la grinta e la combattività, negli ultimi mesi la malattia si era fatta così preponderante da costringerla a una vita isolata, prima a casa, poi in ospedale, concedendo solo alle sorelle e a Renzo Arbore di starle vicino. L’attrice aveva affrontato il cancro con grande determinazione, senza nascondere nulla, ma alla fine ha dovuto arrendersi. Anche l’indimenticabile attrice Anna Magnani morì a seguito delle complicazioni di un tumore. Come la collega Mariangela Melato, la malattia la colpì al pancreas. L’indimenticabile “Nannarella”, usci dalla sua abitazione romana in una calda giornata dei primi di settembre e non fece più ritorno. Morì alla clinica Mater Dei dopo un’agonia durata 20 giorni. E’ recente invece la morte di un’altra attrice italiana stroncata dal cancro. Monica Scattini è scomparsa lo scorso febbraio a 59 anni. Nata a Roma ma di origini toscane, nel corso della sua carriera ha interpretato numerosi personaggi. Tra i film più celebri ricordiamo “Fatti di gente perbene” di Mauro Bolognini e “Maniaci sentimentali” di Simona Izzo, con cui vinse il David di Donatello come migliore attrice non protagonista. Note anche le sue interpretazioni in “Elisa di Rivombrosa” e “Un Ciclone in famiglia”.

Rossella Biasion