Attrici famose morte per leucemia

Attrici famose morte prematuramente per leucemia.

Tra le varie attrici scomparse a seguito delle conseguenze della leucemia c’è anche l’indimenticabile protagonista del cartone animato “Il re leone”, morta a soli 11 anni.

Di leucemia purtroppo si continua a morire. La malattia quando arriva a un livello troppo alto non guarda in faccia nessuno, neppure si è attrici famose. Tra queste c’è Deborah Raffin, indimenticabile protagonista nella serie “E. R. medici in prima linea”. L’attrice è scomparsa a 59 anni, a seguito delle conseguenze riportate dalla leucemia. Ha combattuto una lunga e dolorosa battaglia contro il male, ma alla fine si è dovuta arrendere. Deborah Raffin è nota per aver interpretato diversi ruoli in numerosi serial tv, fino all’ultima produzione “Vita segreta di una teenager americana”, dove ha recitato, nonostante il male, fino all’ultimo giorno. Anche la morte di Jill Clayburgh è avvenuta a 66 anni a seguito delle complicazioni dovute alla leucemia. Alta e affascinante, esordì nel 1969 nel film “Oggi sposi” accanto a due giovanissimi Robert De Niro e Brian De Palma. L’attrice fece il salto di qualità con “Una donna tutta sola”, diretto dal regista Paul Mazursky. Anche Sergio Bertolucci la chiamò a interpretare il film “La Luna”. Spesso i suoi personaggi furono difficili e molto introspettivi, non alla portata di tutte le attrici, ma lei li interpretò sempre con molta professionalità e il giusto distacco. Poi la terribile malattia con la quale convisse per ben vent’anni. Nel panorama del cinema internazionale c’è anche una giovanissima attrice morta per leucemia dopo sette mesi di sofferenza. Si tratta di Shannon Tavarez, 11enne ispanica che interpretò la leonessa Nala, nel cartone animato “Il re leone”. Nonostante la campagna di solidarietà per un trapianto del midollo, a cui avevano sottoscritto anche Alicia Keys e Rhianna, la piccola attrice non ce l’ha fatta.

Rossella Biasion