Anniversario di morte che numeri giocare lotto

Volete giocare al lotto coi numeri degli anniversario di morte? Vi spieghiamo come fare.

Quali sono i numeri da giocare al lotto negli anniversari dei morti che potrebbero farvi fare il “colpaccio” della vostra vita?

Mancano pochi giorni all’anniversario di alcune morti che avete avuto in famiglia. Siccome vi sentite particolarmente in forma, vorreste giocare qualche numero al lotto…chissà mai che la dea bendata si ricordi anche di voi. Non essendovi mai interessati a questo genere di giochi, non avete la più pallida idea su come muovervi per tentare la fortuna. Solitamente i numeri che vengono giocati e ritenuti fortunati sono le date di morte, ma se avete più disponibilità economiche potrete aggiungere anche le date di nascita dei cari estinti. Le date possono anche essere smembrate. Ad esempio se la data da giocare è 21/03/1995, potete suddividerla in questo modo: 21 – 3 oppure 21 – 14 (è la somma di 9 + 5), o ancora se volete diversificare potete puntare su 21 – 3 – 19 – 14. Potete fare lo stesso lavoro con la data di nascita.

La maggior parte di coloro che puntano i numeri al lotto preferiscono giocare l’ambo in considerazione del coefficiente economico vantaggioso, rispetto agli altri esiti di gioco. In caso di vincita di un ambo secco, il fortunato intascherà un premio lordo pari a 250 volte la posta in gioco. Molto apprezzato dagli amanti del gioco del lotto anche la combinazione, ovvero la formazione di numeri che può essere sia “secca” che “multipla”. Una nota curiosa da ricordare nel gioco del lotto sono anche i cosiddetti numeri “antipatici”, ovvero quelli che sono stati estratti meno degli altri in concomitanza di un certo elemento e i numeri “simpatici” che piacciano proprio per la funzione opposta rispetto a quelli “antipatici”.

 

Rossella Biasion